Rally di Formia 2019 pronti alla partenza

Il 1° rally di Formia e il ritorno in pista di Mauro Rotunno

Al Rally di Formia Rotunno si presenterà con una Renault Clio N3 del Team FT Car, con accanto il giovane Damiano Barboni.

Mauro Rotunno

Formia – Si terrà questo week end il primo Rally di Formia a cui prenderà parte, dopo sei mesi di fermo, anche il pilota Mauro Rotunno-  “meglio” conosciuto in campo rallistico come forza nevralgica del Rally di Sperlonga, di cui è uno degli organizzatori-, con accanto il giovanissimo navigatore Damiano Barboni.

Manca ormai poco al disco verde per la prima edizione del Rally Città di Formia e delle Due Province, il rombo dei motori si farà quindi sentire nel corso di questo fine settimana nei territori di Latina e Frosinone. La manifestazione vedrà il proprio quartiere generale a Formia, visto che ospiterà oltre alla partenza e all’arrivo nella centralissima via Vitruvio, anche il parco assistenza nel grande parcheggio dell’area mercato, anch’esso a due passi dal centro città e da tutti i servizi. Quarantadue gli equipaggi iscritti alla gara che sarà presentata questa sera (venerdì 15 marzo) a Formia alla presenza delle autorità cittadine e della struttura organizzativa che illustrerà nei dettagli la manifestazione. Il rally Città di Formia, apre la stagione sportiva nel centro sud, oltre alla stagione turistica della zona, la gara vede al via una qualità di piloti e di vetture che sicuramente renderanno molto interessante ed avvincente la manifestazione. Quattro le prove speciali da ripetersi due volte: “Pignataro Interamna” ed “Esperia”, in territorio della provincia di Frosinone, in programma nella serata di sabato, mentre nella giornata di domenica sarà la volta di quelle della provincia di Latina: “Maranola” e “Penitro”. Tecnicamente parlando, sarà una sfida incentrata sulle vetture N4, R3C e R2B, Emanuele Silvestri e “Mattonen” al volante di altrettante Mitsubishi, che dovranno vedersela con le agili Clio R3C di Galeti e Turri, la sorpresa saranno certamente le Peugeot 208 R2B, su una di queste ci sarà il molisano Giuseppe Testa che scalda i muscoli in vista del campionato italiano junior 2019, da non sottovalutare le sempre affidabili vetture della Classe A7 che pur datate, fanno sempre la loro bella figura. Il programma della gara vede nella mattinata di sabato le verifiche sportive e tecniche antegara, cui farà seguito lo shake down e nel pomeriggio (16:30) la partenza da Formia. Alle ore 17:24 scatterà la prima delle otto prove speciali. “Pignataro” alle ore 19;12 ci sarà il secondo passaggio. Dopo il parco assistenza a Formia sarà la volta della terza piesse in programma quella di: “Esperia” che prenderà il via alle ore 22:08, anch’essa da affrontare due volte con il quarto e ultimo tratto cronometrato della giornata alle ore 23:27. Domenica mattina con inizio alle ore 11:14 la prima degli altri quattro cronometrati: “Maranola” (ore 11:14 e 13:56) e “Penitro” (ore 11:43 e 14:25). Alle ore 15:256 è invece previsto l’arrivo in via Vitruvio della prima vettura in gara. Alfine di un corretto e sicuro week end motoristico, l’organizzazione raccomanda al pubblico, di prestare la massima attenzione alle indicazioni sulla sicurezza che verranno impartite dagli ufficiali di gara e delle forze dell’ordine.


1° Rally Città di FormiaTrofeo del Golfoe delle Due ProvinceELENCO ISCRITTI.CSCUDERIAGCVETTURA2° CONDUTTOREN1° CONDUTTORECONCORRENTE2000Mirko1LIBURDINN4/PS41PROJECT TEAMMitsubishi Lancer Evo IXSILVESTRIEmanueleSILVESTRIEmanuele2000Giulia2TAGLIENTINN4/PS42PROJECT TEAMMitsubishi Lancer Evo XMATTONENMATTONEN2000Carmelo3GIANCOLAAK113Nissan AlmeraGIANCOLAAddoloratoGIANCOLAAddolorato2000Fabio4PERSECHINIRR3C4TURISMOTOR’SRenault Clio RSGALETIGiulianoGALETIGiuliano2000Emiliano5VALLETTARR3C5Renault ClioTURRIGianniTURRIGianni2° ACIU1600Massimo6BIZZOCCHIRR2B6Peugeot 208TESTAGiuseppeTESTAGiuseppe1600Angelo7MASSARORR2B7Citroen C2 VTSMASSAROVittorioMASSAROVittorio1600Nicola8NEGRORR2B8SALENTO MOTORIRenault TwingoNEGROLucaNEGROLuca1600Mario9PICCIRILLIRR2B9RALLY SPORT EVOLUTIONPeugeot 208PALOMBOStefanoPALOMBOStefano2000Alberto10PORZIOAA7/PE710PROJECT TEAMPeugeot 206SOLITROBartolomeoSOLITROBartolomeoU2000Andrea11MUSOLESIAA7/PE711Renault Clio WilliamsSDOIAMauroSDOIAMauro2000Antonio12DI NARDOAA7/PE712Renault Clio WilliamsPALOMBOClinoPALOMBOClinoU1800Francesco13CACCIARELLAAA7/PE714Fiat Punto HGTD’ALESSANDRODanielD’ALESSANDRODaniel2000Massimo14TORTINN3/PS315Renault Clio RSSTRACQUALURSIGianniSTRACQUALURSIGianni2000Aldo15MAZZONNANN3/PS316Renault ClioEVANGELISTAFrancoEVANGELISTAFranco2000Claudia16MASSARONINN3/PS318Renault Clio WilliamsDE FILIPPISergioDE FILIPPISergio2000Damiano17BARBONINN3/PS319Renault Clio RSROTUNNOMauroROTUNNOMauro2000Jessica18LONGONN3/PS320Renault Clio RSDI GIORGIOCesareDI GIORGIOCesare2000Vladimiro19GRANDINN3/PS321Renault Clio RSDI MAMBROGiacintoDI MAMBROGiacintoU2000Civita20CAPRARELLINN3/PS322Renault Clio RSMACERACarmineMACERACarmine1600Benedetto21PARISIAK1023Citroen SaxoNOTASamueleNOTASamuele1600Ivan22FEMIANIAK1024Peugeot 106LONARDOSabinoLONARDOSabino1600Francesco23PICCOLINOAK1025Peugeot 106LA LINGUARiccardoLA LINGUARiccardo1600Marco24LEPOREAA6/PE626Peugeot 106TROTTAMarioTROTTAMario 1600Tiziano25TINOAA6/PE627Citroen C2DI VITOPierluigiDI VITOPierluigi1600Luciano26VALERIANIRSRSTB 1.628HP SPORTPeugeot 207 GTIMASSAROPietro PaoloMASSAROPietro Paolo1400Giacomo27VERRICOAA5/PE529Fiat PandaOLIVAArmandoOLIVAArmando1300Sandro28CARNEVALEAA5/PE530Peugeot 106DI STASIOGuidoDI STASIOGuido1300Cristina29CORTINAAA5/PE531Peugeot 106LEONEAngeloLEONEAngelo1400Anthony30VETTRAINOAA5/PE532Peugeot 106BIFFERATOGianluigiBIFFERATOGianluigi1300Arturo31SPIRIDIGLIOZZIAA5/PE534Peugeot 106FERDINANDIAlbinoFERDINANDIAlbino1300Dario32MASTRILLOAA5/PE535Peugeot 106 RallyeMAINOLFIGiuseppeMAINOLFIGiuseppe1600Marco33ROMANN2/PS236Peugeot 106 RallyeDRAGONELucaDRAGONELuca1600Antonio34DI IASINN2/PS237Peugeot 106IANNACCONENataleIANNACCONENataleU1600Daniele35PELAGALLINN2/PS238Peugeot 106GELFUSAVincenzoGELFUSAVincenzo1600Andrea36FUSCONN2/PS239Peugeot 106PENGEBenedettoPENGEBenedetto1600Nazzareno37ROSANN2/PS240HP SPORTPeugeot 106xsiPACITTOAntonioPACITTOAntonio1600Daniele38FERRARANN2/PS241Peugeot 106CONTIArnaldoCONTIArnaldo1600Battista39GIAMMASINN2/PS242PRORACING SRLPeugeot 106 Rallye”LOCIAO””LOCIAO”1600Fabio40FRATIANNINN2/PS243Peugeot 106RIVELLINONicolaRIVELLINONicola1100Luigi41DE SANTISAA0/PE044Fiat Seicento AbarthDE SANTISGiuseppeDE SANTISGiuseppe1300Giuseppe42ACQUAROR1NAZR1A45HP SPORTDR1 SRDE SANTISEmiddioDE SANTISEmiddio

Mauro Rotunno e Damiano Barboni al 1° Rally di Formia con la Scuderia Salentomotori.

Dopo sei mesi di fermo, il pilota Mauro Rotunno, “meglio” conosciuto in campo rallistico come forza nevralgica del Rally di Sperlonga, di cui è uno degli organizzatori, si cimenterà a disputare il 1° Rally di Formia, con accanto il giovanissimo navigatore Damiano Barboni.

A settembre scorso, dopo un po’ d’anni di inoperosità ci era ritornato sulle prove speciali del Rally del Molise, purtroppo ritiratosi per una piccola uscita di strada. Al Rally di Formia si presenterà con la piccola ma performante Renault Clio N3 del Team FT Car, con al fianco un supporto tecnico di grande rilevanza, la Pirelli che gli fornirà le gomme. Mauro Rotunno – spiega – è sempre un piacere ritornare sulle prove speciali, una circostanza oramai che manca da un po’ di tempo, visto i numerosi sforzi che mi fanno perdere tempo per organizzare il Rally di Sperlonga. Sono veramente contento, sia per avere accanto un ragazzo di soli diciannove anni, impegnato alle note, e, soprattutto ai miei amici salentini, e tutta la Scuderia Salentomotori, che mi supporterà alla disputa di questa manifestazione, inoltre, un vero piacere essere compagno di squadra dell’altro equipaggio presente della stessa scuderia, i fratelli Luca e Nicola Negro. 

sindaco di formia Paola

Villa
Paola Senza Bavaglio Villa Luigi Saraniero solo per essere precisi nell’informazione, i percorsi di gara presentati sono stati due, il primo via Rotabile, Maranola, Trivio non è stato autorizzato. Il secondo, Penitro- Castellonorato, che vede da anni l’edizione dello slalom, è l’unico autorizzato! Quindi è questa la corretta informazione che forse dovrebbe essere condivisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *